Home / Cronaca / Gelo e neve di gennaio, che disastro per l’agricoltura italiana

Gelo e neve di gennaio, che disastro per l’agricoltura italiana

Gennaio 2017 è stato davvero prodigo di gelo e neve, soprattutto al Centrosud, dove le nevicate – in alcune zone – sono state davvero eccezionali. Al di là dei disagi patiti in quelle settimane di forte maltempo invernale, ora rimangono soprattutto i danni causati al comparto agricolo.

NEVE su vitigno

Emblematico il caso della Puglia dove, secondo Confagricoltura e Coldiretti, il mese di gennaio eccezionalmente rigido avrebbe causato grossi problemi a tutte le colture e in particolare al settore vinicolo, con l’area compresa tra Bari e Taranto in cui addirittura sarebbero stati irrimediabilmente danneggiati oltre 350 ettari di uva da tavola con costi stimati superiori al milione di euro.

E, sempre in Puglia, anche il settore dell’allevamento ha patito molto il freddo intenso e la neve arrivati a gennaio: in particolare gran parte del latte prodotto nella fase di maltempo più intenso è andato perso a causa dell’impossibilità di trasportarlo negli stabilimenti dediti alla sua lavorazione.

Le aziende zootecniche che hanno patito di più però sono molto probabilmente quelle di Abruzzo e Marche, dove all’intensa ondata di gelo si sono aggiunti i danni e i disagi causati dal recente terremoto, con molti capi di bestiame che addirittura, senza più la protezione delle stalle, sono deceduti a causa di freddo e stenti.

In base alle analisi della Coldiretti le grandi difficoltà causate a gennaio dal maltempo non sono un episodio isolato, quanto piuttosto la conferma di una tendenza che vede eventi meteo-climatici estremi causare sempre più di frequenti grandi danni a settore agricolo e zootecnico: secondo una stima approssimativa infatti negli ultimi 10 anni i danni causati dal maltempo ammonterebbero a circa 14 miliardi di euro!

Check Also

stagione uragani 2017

Stagione degli uragani da record

La stagione degli uragani di quest’anno, quella cioè dei cicloni tropicali che si formano nell’Atlantico, …