Home / Clima / Il clima di ottobre 2016, il commento al clima del mese passato

Il clima di ottobre 2016, il commento al clima del mese passato

Le caratteristiche termiche e pluviometriche da un mese dipendono ovviamente dalla struttura barica e circolatoria che nel mese ha predominato nell’area euro atlantica.

Fig-1-PSML fig-2anomale-psml

Ebbene dalle prime 2 mappe che mostrano la pressione e le anomalie di pressione al livello del mare, risulta evidente la insistenza di una alta pressione alle alte latitudine su tutta l’area euro atlantica.  Questo ha permesso l’ingresso nel Mediterraneo solo alle perturbazioni in arrivo sull’Italia dal medio Atlantico dopo avere attraversato il Sud della Spagna. Assenti o quasi invece le perturbazioni in arrivo dalle alte latitudini del Nord atlantico.

Temperature

La insistenza di correnti più fresche dal continente europeo si è fatta risentire sulle temperature del Centro Nord della penisola (terza mappa). La traiettoria bassa nel Mediterraneo occidentale delle perturbazioni atlantiche ha spesso scatenato venti di Scirocco, il cui tepore si è avvertito soprattutto sul Meridione. Siccitose invece le 2 isole maggiori (terza mappa).

fig-3-Anoma-temper

Piogge

Piovosità al di sopra della media solo sulle regioni centrali, più direttamente investite dalle perturbazioni in arrivo dal Sud della Spagna. Piovosità al di sopra della media anche su Calabria-Puglia, regioni più interessate dai venti sciroccali (quarta mappa).

fig-4-prec

Check Also

CRBC265857_ARCA824_1274_01

Le neviere, il freezer del passato

Fino ad un secolo fa la neve nelle neviere era così preziosa da essere denominata …