Home / Curiosità (page 8)

Curiosità

Storia della Meteorologia dalla fine del Medio Evo fino al 18esimo secolo. Seconda puntata

Fig.1 Il Barometro di Torricelli

Il Rinascimento pone le basi per una corretta interpretazione dei fenomeni del tempo. In Redazione Mario Giuliacci. Nel Rinascimento l’orientamento del pensiero porta finalmente ad affrontare i fenomeni atmosferici con un corretto atteggiamento scientifico. Vengono inventati e costruiti i primi strumenti meteorologici: l’anemometro e l’igrometro (Leonardo), il pluviometro (Castelli), il …

Leggi tutto »

Dieci brevi freddure, a raffica, rigorosamente meteorologiche

Battute-Squallide-Corte-divertenti

Un poetico esempio: “Pierino, cos’e’ un temporale?”. “Sono delle nubi, che spaventate dai tuoni, scoppiano a piangere”. In Redazione Mario Giuliacci Perché l’aria del mattino è molto fredda? Perché e’ stata fuori tutta la notte! Se hai caldo devi vivere in ambienti ventilati; se gli ambienti hanno solo quattro lati …

Leggi tutto »

Sopra i cicloni tropicali c’è l’alta pressione

Ciclone Tropicale alta pressione COPERTINA

I cicloni tropicali sono profondi centri di bassa pressione, caratterizzati da venti molto forti (proprio in virtù dell’intenso dislivello barico fra centro e periferia) e intense precipitazioni (favorite da intensi processi convettivi, cioè trasporto di umidità dalla superficie marina verso quote più alte). La cosa curiosa è però che in …

Leggi tutto »

La Cina è il maggior produttore mondiale di pioggia

CINA terrazze pioggia

Ogni anno la Cina produce 50 miliardi di tonnellate di… pioggia! Sì, avete capito bene: il Made in China ora comprende anche la pioggia, e ad affermarlo sono direttamente le autorità cinesi, secondo cui ben 2266 contee del paese fanno uso di metodi di modificazione del clima con lo scopo …

Leggi tutto »

La freddura meteo della settimana

Fig.1 pentola

Durante l’esame per passare brigadiere, il maresciallo chiede all’appuntato: – A quanti gradi bolle l’acqua? – A 100 gradi! – risponde prontamente l’appuntato. – No, si sbaglia, appuntato, l’acqua bolle a 90 gradi! – dice il maresciallo. – Sono sicuro che l’acqua bolle a 100 gradi perché ho studiato bene! …

Leggi tutto »