Home / Clima / Scoperti altri effetti dei vulcani sul clima

Scoperti altri effetti dei vulcani sul clima

Da tempo oramai sono noti gli effetti dei vulcani sul clima e in particolare si sa che le grandi eruzioni vulcaniche, quelle capaci di proiettare nella Stratosfera grandi quantità di polveri e gas, sono capaci di raffreddare il Pianeta e causare una diminuzione delle precipitazioni totali a livello globale.

Ora però uno studio (“Hemispherically asymmetric volcanic forcing of tropical hydroclimate during last millenium”), condotto da ricercatori dell’Università di Albany e pubblicato sulla rivista scientifica Earth System Dynamics, svela altri significanti effetti a scala regionale, in particolare nella regione dei Tropici.

Gli studiosi hanno utilizzato due diversi modelli della circolazione generale e studiato l’impatto delle eruzioni vulcaniche nei mille anni compresi tra il 850 e il 1850, analizzando soprattutto le variazioni della circolazione generale nella fascia tropicale.

I risultati del loro lavoro mostrano come la ITCZ (InterTropical Convergence Zone), la fascia di dense nubi cariche di pioggia che oscilla attorno all’Equatore, cambi la sua posizione in seguito alle grandi eruzioni, allontanandosi dall’Emisfero in cui il vulcano è esploso per portare le sue piogge torrenziali nella direzione opposta.

IMG0006.PCD
IMG0006.PCD

Tutto ciò significa ad esempio che un’eruzione pliniana (intensa eruzione esplosiva) alle medie o alte latitudini dell’Emisfero Nord spinge la ITCZ a ad allontanarsi da essa e a portare quindi le sue piogge torrenziali un po’ più a sud del normale, causando evidenti cambiamenti climatici su scala regionale.

Check Also

grandine-toruel-660x330

Grandinata pazzesca durante un temporale a Teruel in Spagna

Il risultato di un temporale grandinigeno che ha insistito per ore nella città di Teruel …