Home / Curiosità / Previsioni Fai da te: ecco come prevedere se pioverà a casa vostra nelle prossime ore

Previsioni Fai da te: ecco come prevedere se pioverà a casa vostra nelle prossime ore

Impiegando lo strumento che misura la pressione atmosferica, il barometro, e lo strumento che misura l’umidità, l’igrometro

fig.1 - trittico dime-italy.com 

La pioggia, come ben sanno i meteorologi, è, dopo la neve, l’elemento del tempo più difficile da prevedere perché richiede l’esame congiunto e simultaneo di tutti i parametri meteo.

Se però possedete nel vostro salotto il classico “trittico” barometro-termometro-igrometro anche Voi potete azzardare una previsione per “pioggia sì” o ” pioggia no”.

Il barometro però, pur non essendo utile per prevedere i temporali estivi, è abbastanza credibile per piogge che durano, più o meno ininterrottamente, molte ore o anche qualche giornata e che interessano, in maniera più o meno omogenea, aree molto vaste (dell’ordine di 500-1000 km di diametro).

Tale tipo di piogge, in genere deboli o moderate, sono quelle generate dall’arrivo in loco di masse d’aria relativamente calde più calde, molto umide e sospinte sull’area di vostro interesse da un ciclone extratropicale in avvicinamento.

Ebbene, in questi casi, per stabilire se nelle prossime ore potrà pioverà anche a casa vostra, dovrete assicuravi che siano simultaneamente soddisfatte, tutte le condizioni qui di seguito riportate:

  • Pressione atmosferica in calo continuo da 24-36 ore con una caduta intorno di 1-2 hPa in 3 ore
  • Umidità relativa dell’aria (letta sull’igrometro) in aumento e comunque superiore all’80%
  • Venti provenienti dai quadranti meridionali (Scirocco o Libeccio) e in lenta intensificazione.

Check Also

CRBC265857_ARCA824_1274_01

Le neviere, il freezer del passato

Fino ad un secolo fa la neve nelle neviere era così preziosa da essere denominata …