Home / Cronaca / Il violento ciclone tropicale Debbie investe l’Australia

Il violento ciclone tropicale Debbie investe l’Australia

In queste ore una violentissima tempesta, il ciclone tropicale Debbie, sta portando piogge torrenziali e fortissime raffiche di vento sul settore nord-orientale dell’Australia. Nelle prime ore di oggi infatti le coste del Queensland sono state investite dal nucleo della tempesta che ora si muove nell’entroterra.
Debbie articolo

Quando ha raggiunto le coste australiane il ciclone tropicale Debbie era caratterizzato da venti a circa 180 chilometri orari, ma con raffiche a oltre 230 chilometri orari (ad Hamilton Island è stata registrata una raffica da 263 chilometri orari), ma muovendosi sulla terraferma sta rapidamente perdendo potenza.

Oltre ai venti fortissimi alcune zone nelle ultime ore sono state flagellate da piogge torrenziali con accumuli nelle 24 ore anche oltre i 100 millimetri: di conseguenza si sono verificati numerosi allagamenti anche se fortunatamente, al momento, non si registrano vittime.

Il ciclone Debbie continuerà a indebolirsi anche nelle prossime ore e, secondo le proiezioni dei meteorologi del Bureau of Meteorology australiano, già domani dovrebbe trasformarsi in una semplice depressione tropicale, con fenomeni quindi sensibilmente attenuati. (foto: TWITTER/Marthy McCarthy)

Check Also

stagione uragani 2017

Stagione degli uragani da record

La stagione degli uragani di quest’anno, quella cioè dei cicloni tropicali che si formano nell’Atlantico, …