Home / Curiosità / Meteo e turismo, dove andare ad agosto

Meteo e turismo, dove andare ad agosto

Agosto è mese di piena estate in tutto l’Emisfero Settentrionale, ma in alcune regioni del Globo si entra anche nel vivo della stagione degli uragani: insomma, non è certo il periodo ideale per visitare i Caraibi, zona che in questo periodo è spesso visitata da intense tempeste tropicali, e per lo stesso motivo la vacanza potrebbe diventare “problematica” anche in alcune regioni degli USA, prima fra tutte la Florida. In compenso potrebbe essere il momento buono per godersi le ampie e soleggiate spiagge della California: a Los Angeles o San Diego sono garantiti tanto sole e caldo, con nuvole e piogge che diventano una vera e propria rarità, ma il rovescio della medaglia è il caldo che, specie nella seconda metà del mese, talvolta diviene davvero intenso.

AGOSTO TURISMO articolo

Giornate soleggiate e calde, con tintarella garantita, anche lungo le coste di Spagna e Portogallo: sulla Penisola Iberica infatti in questo mese solitamente spadroneggia l’alta pressione che tiene lontane le correnti fresche e piovose di origine atlantica e mantiene il tempo bello e stabile. E se nelle spiagge spagnole affacciate sul mediterraneo non è raro che il caldo raggiunga punte elevate, lungo le coste portoghesi solitamente a mitigare la calura ci pensa la ventilazione proveniente dall’Oceano Atlantico.

Ma potreste tenervi lontani dal maltempo e godere di temperature tipicamente estive anche in Croazia: in Dalmazia e nelle isolette che si affacciano alle sue coste le temperature pomeridiane in questo periodo dell’anno si raggiungono facilmente i 30 gradi e l’afa, che spesso è presente, grazie a gradevoli brezze raramente diviene opprimente, mentre i giorni nuvolosi o piovosi, in virtù alla frequente presenza dell’alta pressione, sono davvero pochissimi.

AGOSTO TURISMO articolo scozia

Se però la vostra priorità è la ricerca di un po’ di fresco, da godersi magari durante la visita ad un imponente castello medioevale o nella contemplazione di imponenti scogliere sul mare, la Scozia è sicuramente il posto che fa per voi! A Edimburgo in particolare in questo periodo dell’anno si possono visitare, con temperature che raramente superano i 22-23 gradi, le meraviglie della “città vecchia”, dal castello del XII secolo costruito su un cono vulcanico ai magnifici giardini di Princes Street, fino al monumento eretto nel 1845 in onore di sir Walter Scott, il più noto poeta e romanziere scozzese. Attenzione però a non dimenticare l’ombrello: in queste affascinanti terre, strette fra montagne antiche e mari spesso tempestosi, la pioggia non manca mai, neanche durante la stagione estiva.

 

Check Also

CATASTROFE Londra

La Matematica ci avviserà delle catastrofi

Di recente un team di ricercatori del MIT (Massachussets Institute of Technology) di Boston ha …