Home / Clima / L’Artico riflette meno radiazione solare e il clima cambia

L’Artico riflette meno radiazione solare e il clima cambia

Il Polo Nord non riflette più la radiazione solare come un tempo e quindi, di anno in anno, assorbe sempre più calore dal Sole. Queste sono le conclusioni di uno studio recente condotto dal Finnish Meteorological Institute di Helsinki analizzando i dati raccolti dai satelliti nel corso degli ultimi decenni.ù

ARTICO noaa

In particolare per i 28 anni compresi fra 1982 e il 2009 gli studiosi hanno quantificato una diminuzione dell’albedo (la capacità della superficie di riflettere la radiazione solare) nel mese di agosto di circa lo 0,029 per decennio. Considerando che un albedo di valore 1 indica totale riflessione, mentre il valore 0 descrive una situazione con totale assorbimento e assenza di riflessione, il calo osservato è sicuramente importante.

Inoltre i ricercatori hanno verificato come questa drastica diminuzione dell’albedo sia stata causata, oltre che dalla ben nota riduzione della superficie della banchisa artica (il ghiaccio ha albedo molto superiore alla superficie del mare), anche da una minor capacità del ghiaccio rimasto di riflettere la radiazione solare: un fenomeno che probabilmente è legato alla concomitante riduzione dello spessore della banchisa.

La ridotta albedo della regione artica, con il conseguente assorbimento di maggiori quantità di calore da parte dell’Oceano Artico, inevitabilmente sta influenzando il clima a scala globale, con particolari ripercussioni sulle stagioni invernali di Europa e Nord America.

 

Check Also

CRBC265857_ARCA824_1274_01

Le neviere, il freezer del passato

Fino ad un secolo fa la neve nelle neviere era così preziosa da essere denominata …