Home / Clima / La rinite allergica nei bambini, unico rimedio il vaccino

La rinite allergica nei bambini, unico rimedio il vaccino

La primavera è la stagione delle allergie per la presenza massiccia nell’aria di pollini liberati dalla fioritura intensa delle piante.

allergie 2

Ebbene, secondo i medici, un corretto trattamento della rinite allergica è importante perché si traduce in un minore rischio di evoluzione della malattia verso l’asma.

A tal riguardo ormai sono entrati nella prassi della medicina gli interventi di prevenzione che si basano sul riconoscimento dell’allergene scatenante mediante test di sensibilizzazione e che alla fine consentono al medico di scegliere il vaccino ad hoc.

L’importanza del ruolo giocato oggi dai vaccini è testimoniata da una ricerca DEL 2008 effettuata in Italia in un gruppo di bambini che hanno ricevuto per tre anni il vaccino sublinguale.

Ebbene lo studio ha dimostrato che l’evoluzione della rinite allergica verso l’asma era quasi quattro volte più frequente nei bambini che per controllare i sintomi della malattia, avevano ricevuto solo i farmaci tradizionali rispetto a quelli ai quali invece era stato somministrato il vaccino sublinguale.

Oltre a frenare la cosiddetta “marcia allergica” verso l’asma, il vaccino per di più consente di migliorare i sintomi e di contrastare il fenomeno della comparsa di nuove sensibilizzazione anche verso altri pollini.

Check Also

CRBC265857_ARCA824_1274_01

Le neviere, il freezer del passato

Fino ad un secolo fa la neve nelle neviere era così preziosa da essere denominata …