Home / Clima / Il Global Warming e le onde del futuro

Il Global Warming e le onde del futuro

I risultati di una ricerca pubblicata di recente sulla rivista scientifica Nature Climate Change sembrano indicare che in futuro, a causa del Global Warming, le aree costiere di Australia, Indonesia e continente antartico verranno investite da venti più intensi e onde più imponenti.

Onde Futuro Videezy

La ricerca è stata condotta utilizzando le proiezioni di cinque diversi modelli di simulazione del clima futuro, da cui è emerso che nei prossimi decenni – con un ulteriore aumento delle temperature medie planetarie – dovrebbe aumentare l’intensità delle correnti occidentali (le correnti prevalenti alle medie latitudini) nell’Emisfero Meridionale. Secondo gli autori dello studio, provenienti da diversi prestigiosi istituti internazionali, l’intensificazione del flusso occidentale in molte zone dell’Emisfero Meridionale, e in particolare nelle aree oceaniche, darà origine a onde mediamente più alte e a mareggiate inevitabilmente più frequenti.

Al contrario nell’Emisfero Settentrionale, sempre secondo le proiezioni dei modelli, si potrebbero ottenere risultati opposti: l’aumento delle temperature medie infatti causerà molto probabilmente un’avanzata della fascia di alta pressione sub-tropicale verso più alte latitudini, e tutto ciò negli oceani dovrebbe causare una riduzione dell’intensità del vento e dell’altezza media delle onde. (Immagine: Videezy)

Check Also

grattacielo e uragani

Grattacieli pericolosi se passa l’uragano

Spesso il maggior numero delle vittime e dei danni prodotti da violenti cicloni tropicali derivano …