Home / Clima / Gelicidio, il gelo che cade dal cielo

Gelicidio, il gelo che cade dal cielo

Il nome evoca situazioni apocalittiche, quasi una strage causata dal gelo. Senza evocare situazioni tanto tragiche il fenomeno noto come gelicidio rappresenta in effetti una delle situazioni meteo più insidiose, durante le quali l’intero paesaggio viene ricoperto di uno spesso strato di ghiaccio che, come una glassa gelida, ricopre ogni cosa. Ma come è possibile?

gelicidio-cover

Tutto ciò avviene quando, durante la stagione invernale, la pioggia che cade dal cielo prima di raggiungere il suolo attraversa uno strato d’aria a temperature negative. Se tale strato non è sufficientemente spesso la pioggia non fa in tempo a ghiacciare e arriva sul terreno come acqua a temperature negative, cioè acqua sopraffusa, che ghiaccia all’istante nel momento in cui tocca un corpo solido, creando quindi un velo gelato su tutto ciò che si trova in superficie. Le gocce d’acqua gelida che cadono dal cielo sono anche note come pioggia ghiacciata (freezing rain), e sono appunto assai insidiose perché creano uno strato, talvolta anche spesso, di ghiaccio trasparente, difficile da individuare.

Groupel NWS

Nelle occasioni in cui lo strato di aria gelida adagiato al suolo è invece sufficientemente spesso le gocce di pioggia fanno in tempo a congelare prima di arrivare al suolo: si forma così la neve granulosa (o graupel), neve che nasce come pioggia e solo successivamente si trasforma in fiocchi.

Ma da dove deriva il termine gelicidio utilizzato per indicare il fenomeno della pioggia ghiacciata? Il termine gelicidio nasce dalle parole latine gelu e –cidium, con quest’ultimo suffisso che deriva dal verbo latino cado, ovvero cadere: quindi letteralmente il termine gelicidio significa “gelo che cade (dal cielo)”.

 

Check Also

Era Glaciale NYC

Nuova Era Glaciale in arrivo? Secondo alcuni scienziati sì

Il grido d’allarme lo hanno lanciato gli scienziati della NASA: il Sole ha fortemente rallentato …